Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Tu sei qui: Home Servizio sanitario regionale: programmazione e organizzazione Aree dell'assistenza Assistenza farmaceutica Concorso pubblico straordinario per sedi farmaceutiche
Sections

Concorso pubblico straordinario per sedi farmaceutiche

— archiviato sotto:

La Regione Emilia-Romagna ha avviato il percorso per l’assegnazione, attraverso concorso straordinario, di 178 sedi farmaceutiche di nuova istituzione e vacanti, e per le sedi farmaceutiche che eventualmente si renderanno vacanti in seguito alle scelte effettuate dai vincitori dei concorsi straordinari banditi dalle altre Regioni e Province autonome italiane.

Sono pervenute 3.310 domande, di cui 1.805 in forma associata.

Complessivamente, al concorso partecipano 5.740 farmacisti.

Per numero di domande e di farmacisti partecipanti, la Regione Emilia-Romagna è risultata essere la prima in Italia, in rapporto al numero di sedi farmaceutiche da assegnare.

Il 16 ottobre 2013 è stata adottata la determina n. 12996, pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione n. 306 del 21 ottobre 2013, con la quale sono stati individuati i candidati ammessi (allegato n. 3) alla procedura di assegnazione delle sedi farmaceutiche, i candidati ammessi con riserva e i candidati non ammessi, in applicazione degli art. 5 e 6 del bando di concorso.

Nel mese di ottobre si è insediata la Commissione esaminatrice per la valutazione delle singole domande.

Al termine di questo percorso verrà approvata e pubblicata la graduatoria, la scadenza del procedimento è stata prorogata al giorno 22 agosto 2014.
A quel punto, i primi classificati saranno interpellati per la scelta della sede. Le sedi non accettate dai primi interpellati, saranno offerte ai successivi in graduatoria.

Iscrizione all'Ordine dei farmacisti

L'iscrizione all'Ordine dei farmacisti è requisito necessario:

  1. al momento della presentazione della domanda
  2. al momento dell'eventuale assegnazione della sede farmaceutica

Non è necessaria l'iscrizione all'Ordine dei farmacisti tra questi due momenti.

Comunicazioni e aggiornamenti: la propria posta PEC e Saluter

I candidati sono invitati a verificare costantemente la propria casella di Posta elettronica certificata (PEC): tutte le comunicazioni relative al concorso vengono effettuate tramite PEC, all’indirizzo indicato nella domanda.

Comunicazioni e aggiornamenti sono inseriti inoltre in questa pagina di Saluter.

Qualora un candidato cambi la propria residenza, è opportuno che segnali il nuovo indirizzo alla Regione, utilizzando la propria posta PEC e scrivendo a: segrpfm@postacert.regione.emilia-romagna.it

L’eventuale variazione del proprio indirizzo PEC deve essere comunicata utilizzando l'apposita applicazione nella piattaforma web del Ministero.

La piattaforma web del Ministero

La piattaforma web sviluppata dal Ministero della Salute per la presentazione delle domande rimane a disposizione per informazioni sul percorso di assegnazione delle sedi in tutte le Regioni.

headerconcorso.png


La piattaforma web del Ministero

 

 

 

Per una corretta visualizzazione, si consiglia di impostare il proprio schermo con le seguenti caratteristiche:
- tavolozza dei colori: 32 bit
- area del desktop: 1280 per 800 pixel (o superiore)
- dimensione caratteri: caratteri piccoli

I browser supportati sono MS Internet Explorer 8 (in modalità compatibile) e superiori, Firefox 15 e superiori, Chrome 22 e superiori.

Informazioni sulla procedura

I candidati possono chiedere informazioni relative al bando all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) della Regione al numero verde 800 66.22.00, dal lunedì al venerdì 9.00/13.00 dal lunedì al giovedì 14.30/16.30. E' possibile chiedere informazioni anche per email, all'indirizzo urp@regione.emilia-romagna.it (utilizzando in questo caso la propria posta elettronica normale NON la posta elettronica certificata).

Informazioni sulle sedi oggetto del concorso

I candidati possono chiedere informazioni sulle sedi oggetto del concorso (abitanti, servizi presenti nel comune o nella frazione o nella zona, ...) direttamente ai Comuni di ubicazione.

Bando di concorso

Determina n. 2129/2014: "Ulteriore proroga dei termini previsti per l'approvazione della graduatoria del concorso pubblico regionale straordinario per titoli per l'assegnazione delle sedi farmaceutiche per il privato esercizio in Emilia-Romagna"

Determina n. 8413/2013: "Proroga dei termini previsti per l'approvazione della graduatoria del concorso pubblico regionale straordinario per titoli per l'assegnazione delle sedi farmaceutiche disponibili per il privato esercizio in Emilia-Romagna"

Il concorso, per soli titoli, è stato indetto con determina del direttore generale sanità e politiche sociali della Regione Emilia-Romagna n. 60/2013, pubblicata sul Bur, il Bollettino ufficiale, n. 14 del 23 gennaio 2013.
L’elenco delle sedi è indicato nell’allegato A) del bando.

Determina 12996 del 16 ottobre 2013: "Ammissione candidati. Bando di concorso pubblico regionale straordinario per l'assegnazione di sedi farmaceutiche in Emilia-Romagna"

Determina 1464/2013: "Nomina della Commissione giudicatrice del concorso pubblico regionale straordinario per titoli per l'assegnazione di 178 sedi farmaceutiche per il privato esercizio nella Regione Emilia Romagna indetto con determina n. 60/2013"

Bando del concorso
[allegato 1, determina n. 60/2013]

Elenco delle nuove sedi farmaceutiche
[allegato A, determina n. 60/2013)

Determina n. 60/2013

Azioni sul documento
Strumenti personali